Abbattimenti di alberi: è scontro tra ambientalisti e protezione civile

E’ rimasto poco della bella “Spiaggia di San Giorgio”, così come veniva chiamata recentemente dai fruitori locali l’antica piarda della Canottieri sul Po di Volano, che sorge in prossimità del ponte e del campanile di San Giorgio.

La prima a lanciare la notizia sui social è Antonella Antonellini, fondatrice dell’associazione Fiumana, che da anni realizza attività e vive a stretto contatto col fiume: “Ci portavamo i turisti e i ferraresi a prendere il sole con l’Idropolitana, ci portavamo i bambini ad Halloween a scovare le streghe” – in quello che descrive come “un luogo magico, un boschetto naturale dentro la città, lungo il fiume”. L’intervento della Protezione Civile ha comportato, invece, l’abbattimento dei filari di alberi che prima costeggiavano l’ingresso sterrato all’area verde causando le polemiche di numerosi ambientalisti.

Continua a leggere – http://www.ilgiornaledelpo.it/la-piarda-dei-canottieri-distrutta/

Marco Falciano

Classe ‘89, ferrarese, articolista freelance, ambientalista e pescatore. Da attivista ho realizzato e preso parte direttamente a diversi report ambientali, andati in onda sulla TV nazionale e straniera. Come rappresentante di un’associazione di tutela ambientale ho avuto modo di partecipare alla stesura di alcuni importanti testi di legge, dalla Regione al Parlamento. Di notte mi unisco ai Pirati del Po, il gruppo di guardie volontarie che coordino da alcuni anni, per contrastare il bracconaggio attuato dalla Mafia del Pesce. Amo l'ambiente, le acque interne, ed ho deciso di occuparmene e difenderle a tempo pieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *